Linee guida PCTO (ex ASL)

I Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) sono obbligatori e sostituiscono l’Alternanza Scuola-Lavoro (ASL)  introdotta nei licei dall’a.s. 2015/16.

Le classi quarte dell’a.s. 2019-20 continueranno il loro percorso già iniziato lo scorso anno e dovranno svolgere entro la classe quinta almeno  90 ore.

Dopo la modifica del monte ore da 200 a 90 confermata durante l’a.s. 2018-19, il percorso si svilupperà secondo lo schema seguente:

 

A.S. 2019/20

CLASSI TERZE

obbligo PCTO

ca 20 ore

Fase propedeutica

 formazione sulla sicurezza

soft + digital skills

visite aziendali

 

simulazione d’impresa

progetti di classe o

di istituto

 

 

CLASSI QUARTE

obbligo PCTO

ca 60 ore

 Fase operativa

esperienza di stage presso

aziende/enti/professionisti o associazioni

 

simulazione d’impresa

 

STAGE UNIVERSITARI STAGE ESTIVI

 

 CLASSI QUINTE

obbligo PCTO

ca 10 ore

Fase conclusiva

Feedback e relazione per l’esame di stato

incontri con esperti

orientamento in uscita

giornata delle professioni

 

Certificazione competenze  PCTO entrano nella valutazione finale dell’Esame di Stato

 

 

  • Sarà possibile adottare una scansione temporale diversa nel caso si presentassero esigenze particolari (adesione a bandi o a programmi con diversa tempistica);
  • I PCTO possono anche essere realizzati sotto forma di simulazione d'impresa (in collaborazione con associazioni di categoria o aderendo a programmi specifici);
  • I PCTO prevedono una formazione in aula e uno stage in ambito extrascolastico che può essere svolto sia nel periodo dell'attività scolastica che durante l'interruzione delle lezioni, eventualmente anche all'estero;
  • È auspicabile che il periodo dello stage avvenga per gruppo classe, se effettuato durante il periodo di attività didattica, per evitare sfasamenti e successivi riallineamenti;
  • È obbligatorio inserire 8 ore di formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (su piattaforma Scuola & Territorio);
  • È auspicabile che il percorso sia attinente ad alcune discipline e alla programmazione didattica della classe per rendere più significativa la valutazione in itinere e finale e la certificazione delle competenze alla fine del percorso;
  • Tutti i progetti elaborati dai C.d.C. dovranno includere tra gli obiettivi il conseguimento di alcune competenze digitali (uso dei programmi Word, Excel, PowerPoint e posta elettronica) e delle soft skills/competenze trasversali necessarie ad affrontare l’esperienza di tirocinio;
  • Per motivare gli studenti e dare visibilità al progetto è auspicabile la restituzione dell'esperienza attraverso la produzione di materiali in una delle seguenti forme:

- stesura relazioni sull'esperienza 

- creazione di presentazioni e filmati

- diario di bordo e fotografico

- creazione di un profilo su Facebook o altre piattaforme social

Il percorso prevede alcuni ruoli riassumibili in:

Ruolo dell'ente ospitante nella progettazione del percorso e  figure coinvolte:

  • individuazione del tutor aziendale
  • definizione del progetto formativo dello studente con relativi obiettivi in collaborazione con Il tutor scolastico
  • definizione delle attività da svolgere in azienda
  • regolare comunicazione con l’istituzione scolastica
  • monitoraggio del percorso svolto dallo studente
  • valutazione della performance dello studente

 Ruolo del Consiglio di classe nell’intera progettazione/realizzazione del percorso

  • individuazione del tutor scolastico
  • elaborazione e approvazione del progetto
  • regolare comunicazione con le aziende
  • programmazione, preparazione e partecipazione agli incontri formativi
  • monitoraggio e valutazione in itinere e finale

 

LINEE GUIDA PCTO 2019-20.pdf