Edifici viventi

Con il progetto ‘Edifici Viventi. Un piano di azione per salvare i rondoni nei centri storici’ nell'.a.s. 2018-19 circa 140 nostri studenti sono stati impegnati nella mappatura e nel censimento di rondoni, rondini e balestrucci: si è trattato di una una ricerca sul campo, innovativa, altamente cooperativa e orientata alla tutela della biodiversità nell’ecosistema urbano che ha portato nel mese di agosto 2018 alla stesura di una relazione scientifica messa a disposizione del Comune di Parma con l’elaborazione dei dati e le mappe e le proposte per salvaguardare le specie oggetto dell’indagine e i dati sul monitoraggio dei nidi.

Le attività di ricerca, coordinate dal prof. Andrea Beseghi con la collaborazione di tutti di docenti di Scienze del nostro liceo, hanno visto come partner il Gruppo Rondoni Italia, di cui fanno parte personalità ed enti importanti della conservazione della natura come Fulco Pratesi e il parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano), l’Ente di Gestione Parchi e Biodiversità Emilia Occidentale, ADA Onlus (Associazione donne ambientaliste), l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, LIPU, WWF Italia, WWF Parma, Legambiente, Associazione Liberi di Volare.