Municipio: luogo di democrazia, luogo di memoria

Martedì 13 marzo 2018 la classe 4^B si è recata in visita al Municipio di Parma per la conclusione di un progetto di avvicinamento alle istituzioni e alla politica intrapreso inizialmente con una densa lezione di politica a cura di William Gambetta, ricercatore del Centro Studi Movimenti.

La visita didattica si è svolta in due parti nella cornice d'eccezione della sala del Consiglio Comunale. Nella prima fase, gli studenti sono stati informati sul significato e sulle funzioni del Consiglio stesso, sul ruolo del sindaco e su quelli dei suoi assessori. Dopo questa necessaria premessa, si è prestata particolare attenzione all'aspetto artistico e architettonico della sala, con precisi riferimenti al messaggio implicito degli affreschi sul soffitto, simbolo delle decisioni liberamente prese dalla città di Parma nel corso della sua storia. Come ultimo tema affrontato nella prima parte, si è discusso sull'evoluzione della società civile per quanto riguarda il diritto al voto: dall'egemonia maschile di fine '800, rappresentata dagli otto uomini illustri di Parma raffigurati anch'essi sul soffitto, sino al suffragio universale del 1946.

La seconda parte della giornata, invece, ha visto gli studenti protagonisti di un gioco di ruolo: la simulazione di una seduta del Consiglio Comunale. La classe è stata divisa in quattro gruppi consiliari con il presidente dell'assemblea, il sindaco e un assessore. La questione all'ordine del giorno verteva sul problema del bullismo e del comportamento scorretto e violento dei giovani nelle vie del centro storico. La discussione in merito alla proposta della Giunta di aumentare le forze dell'ordine per la città ha visto un acceso dibattito tra i quattro gruppi e al termine della votazione il presidente ha comunicato l'esito dello spoglio dei voti, che ha visto l'approvazione della mozione del sindaco e della sua stessa Giunta con il pieno sostegno dalla maggioranza.

 Lorenzo Bertolazzi (4^B)

 


Pubblicata il 13 marzo 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.